Beckett on Tourette

20 SETTEMBRE 2021

Beckett on Tourette

Uno spettacolo di semi-varietà tragi-comica

VRAB pictures
con Giovanni La Fauci e Lucilla Mininno
e Francesco Zecca nel ruolo sospeso di Tizio E.

Regia Lucilla Mininno

Scenografia Giovanni La Fauci e Simone Di Blasi
Costumi Giovanni La Fauci e Lucilla Mininno
Musiche Giovanni La Fauci, Simone Di Blasi, Claudio La Rosa, Giovanni Brancati
Records, Mix & Master Dalek Studio
Audio Giovanni Brancati e Claudio La Rosa
Luci Stefano Barbagallo
Coreografie Gaia Gemelli
Trucco Ivana Mirenda
Realizzazione costumi Sartoria Santi Macchia

Un ringraziamento per le loro voci e domande a
Cristina Cellini, Jonny Costantino, Elettra Giuffrè,
Francesco Godina, Fabiana Iacozzilli,
Paola Landini, Claudio La Rosa.

Un ringraziamento speciale al
Professor Roberto Zaccaria e alla Costituzione Italiana

Area Iris
  info e prenotazioni 348.7967879

Note

“Quando si è nella merda fino al collo, non resta che cantare.” (S.B.)

Ai tempi di una pandemia che ha spinto le persone a rinchiudersi in casa per paura di contrarre il virus, in pochi, proteggendosi con guanti, mascherine e disprezzo sociale, trovano il coraggio di uscire per continuare a partecipare alla vita. È così che La Donna si ritrova completamente sola nello studio televisivo in cui da anni viene registrata la nota trasmissione “Cosa è successo ad un certo punto?”. Il suo compito è intervistare un ospite famoso con cui sviscerare una urgente questione d’attualità, in particolare “Cos’è successo al mondo dell’Arte, dagli anni ’80 ad oggi?”. Durante la puntata, però, le cose non vanno esattamente come dovrebbero…